AfragolaToday

Omicidio di Afragola, il sindaco: “Siamo vicini ai familiari, no a strumentalizzazioni”

Domenico Tuccillo è intervenuto a proposito della tragedia familiare di via Guglielmo Pepe. "Un episodio dettato da profondo disagio e sofferenza"

“Una tragedia che colpisce tutta la comunità di Afragola, e che ci lascia scossi”. È il commento di Domenico Tuccillo, primo cittadino afragolese, a proposito del dramma di via Guglielmo Pepe, dove una donna ha ucciso il figlio disabile di 23 anni.

Si è trattato di “un episodio dettato da una situazione di profondo disagio e di sofferenza – ha proseguito Tuccillo – rispetto al quale tutta la città esprime la propria vicinanza ai familiari, augurandosi che nel rispetto delle persone coinvolte si evitino in questo momento facili strumentalizzazioni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Lutto per l'attore Alessandro Preziosi, è morto il padre Massimo

  • Ancelotti, lo splendido post della figlia Katia: "Napoli è una mamma. Vado via piangendo"

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Ibra e Torreira i principali obiettivi per gennaio?

Torna su
NapoliToday è in caricamento